addalert addcircleoutline addlocation add arrow-down-left arrow-down-right arrow-down arrow-left arrow-right arrow-up-right arrow-up ascent assessment bin bookmarkoutline calendar-add calendar camera caret-down caret-left caret-right caret-up check chevron-down chevron-right clock close cloud-upload cog collectionsbookmark content-view-grid content-view-list datacheckerflag1 datadownload data-upload descent directions expandhorizontal expand-horizontal-2 expand-horizontal expand-vertical eye-off eye fileadd1 filecopy filenew2 filestatisticadd2 filetaskssubtract file-images-upload fullscreenexit gauge groupadd heart home infooutline info link list-number location-pin lock logout map mobile morevertical mylocation navigateprevious navigation-drawer nearme noteadd pen pencil-write pencil personoutline pindrop place playcirclefilled playlistaddcheck power-button publish refresh remove return routes-favourites scissors search share starhalf staroutline star supervisoraccount synchronize2 text-redo time-upload timeline timer track-route trendingflat trendingup user-add users visibility vote-star-banner warning zoomin badge1 medal3 medal5 starbanner starcircle starsubtract

Piateda - Dosso del Sole - Le Piane - Armisola - Sazzo (Sondrio)

35 km Distanz
1.350 m Aufstieg
1.350 m Abstieg

(2 Bewertungen)

Località di partenza: Piateda (300 m) Sondrio Lunghezza: 35,2 km Quota massima: 1648 m Armisola Dislivello complessivo in salita: 1450 m Ciclabilità: 100% - 60% asfalto e 40% sterrato Arrivo: Piateda (300 m) Sondrio Acqua lungo il percorso: SI - Previsdomini - Dosso del Sole - Le Piane - Armisola Come arrivare: da Sondrio si percorre la SS38 in direzione di Tirano. All’altezza di Poggiridenti si gira a destra e superiamo il sottopasso della ferrovia fino all’incrocio con via Amonini. Si gira a sinistra e si prosegue fino alla chiesa di Piateda dove imbocchiamo a sinistra la stradina, Via Ragazzi del '99, che porta al parcheggio libero. Lasciamo l’auto nel parcheggio, torniamo verso l’incrocio principale e giriamo a sinistra pedalando sulla SP45 di Piateda. Dopo aver passato il New Messico (discoteca inaugurata negli anni ‘80) svoltiamo a destra in via Dosso Piano seguendo l’indicazione stradale indicante Piateda Alta (6 km) e iniziamo a salire. Siamo sul versante orobico della Valtellina. La strada, tutta asfaltata, ha una pendenza costante che permette di impostare una pedalata regolare. Dopo 3,3 km con pendenza media del 6,2% arriviamo a Previsdomini. Proseguiamo sempre in salita e giunti alle porte di Monno, giriamo a sinistra. Oltrepassiamo le case del piccolo paesino e proseguiamo, sempre in salita, fino ad arrivare alla chiesa di Piateda Alta. Proseguiamo verso la località Gaggio, dove c’è un bacino idroelettrico, e giunti al bivio dove a sinistra si scende e si continua sulla decouville in direzione di Briotti noi teniamo la destra e saliamo verso Le Piane. Dal parcheggio a qui abbiamo percorso 10,3 km superando un dislivello di 813 metri con una pendenza media del 7,9%. Dopo un breve tratto su asfalto inizia il tratto cementato, oltrepassiamo la località Burnik e proseguiamo in salita guadagnando quota senza difficoltà. Ci fermiamo ogni tanto per approfittare dei prodotti del bosco come gustose fragoline e saporitissimi mirtilli. Il cementato lascia il posto allo sterrato e proseguiamo in salita arrivando al Dosso del Sole dove ci fermiamo alla fontanella per ricaricare le borracce. Dal bivio del Gaggio a qui abbiamo percorso 2,4 km superando un dislivello di 233 metri con una pendenza media del 9,6%. Un cartello indica Le Piane-Rifugio Alpini (3 km) a sinistra mentre verso destra Le Corne (3 km) e Campiolo (2 km). Giriamo a sinistra e continuiamo in salita fino ad arrivare a Le Piane. Ancora un tornante e giungiamo al Rifugio Associazione Nazionale Alpini di Piateda a quota 1550 m (oggi chiuso). Dal Dosso del Sole a qui abbiamo percorso 3,2 km superando un dislivello di 254 metri con una pendenza media del 7,7%. Facciamo una breve sosta mangiando due panini alla bresaola e due banane. Dopo questa sosta ristoratrice riprendiamo le biciclette e …continua su http://gianolinibike.it/node/8928


5,0
(2)

MTB


icon-helpcenter
icon-helpcenter
icon-helpcenter
Bikemap Newsletter
Top