addalert addcircleoutline addlocation add arrow-down-left arrow-down-right arrow-down arrow-left arrow-right arrow-up-right arrow-up ascent assessment bin bookmarkoutline calendar-add calendar camera caret-down caret-left caret-right caret-up check chevron-down chevron-right clock close cloud-upload cog collectionsbookmark content-view-grid content-view-list datacheckerflag1 datadownload data-upload descent directions expandhorizontal expand-horizontal-2 expand-horizontal expand-vertical eye-off eye fileadd1 filecopy filenew2 filestatisticadd2 filetaskssubtract file-images-upload fullscreenexit gauge groupadd heart home infooutline info link list-number location-pin lock logout map mobile morevertical mylocation navigateprevious navigation-drawer nearme noteadd pen pencil-write pencil personoutline pindrop place playcirclefilled playlistaddcheck power-button publish refresh remove return routes-favourites scissors search share starhalf staroutline star supervisoraccount synchronize2 text-redo time-upload timeline timer track-route trendingflat trendingup user-add users visibility vote-star-banner warning zoomin badge1 medal3 medal5 starbanner starcircle starsubtract

Sentieri di Ubiale - Valle del Giongo

47 km Distanz
690 m Aufstieg
690 m Abstieg

(1 Bewertung)

Simpatico giro ad anello nella medio - bassa valle Brembana. Da Bergamo sulla nuova ciclabile di Mozzo fino ai ponti di Clanezzo dove attraversiamo il fiume in direzione Ubiale. Saliamo a sinistra su un ripido traverso cementato della Valle Bondo e nei pressi di una cascina svoltiamo a dx su sentiero che attraversa un prato. Più avanti superiamo il Rifugio dei Pensionati in località Piodesa. Il sentiero ben tenuto prosegue pianeggiante fino all'incrocio con la strada che sale a Cà Bonorè. Scendiamo verso Ubiale, usciamo dal paese dirigendoci verso i Ponti di Sedrina. Superata una prima galleria, sulla sx parte un sentierino che riporta sulla antica mulattiera, ora interrotta dalla cava, che collegava Ubiale con la Val Brembilla. La percorriamo fino alla rete di recinzione della cava e poi, in senso opposto rientrando in Ubiale. Da qui saliamo ancora in direzione della cava su un sentierino tra le case. Raggiunto un lavatoio, una lunga scalinata porta in località Sinipla e Butiola, antiche e soleggiate borgate soprastanti la cava. Raggiunta la strada di servizio della cava, la seguiamo in discesa fino al tornante dove a dx troviamo un nuovo sentiero che segue il costone, lo seguiamo fino a trovarci su un'altra strada che scende ad Ubiale. Nuovamente in paese riprendiamo la strada per i Ponti di Sedrina. Raggiunto il provinciale, scendiamo fino alla Botta e ci addentriamo nella Valle del Giongo. Risaliamo fino al passo e poi a sx per via Piazzolla, Foresto 1 e 2 e rientriamo sul provinciale della Val Brembana alla Brughiera di Almè per proseguire verso Bergamo.


5,0
(1)


icon-helpcenter
icon-helpcenter
icon-helpcenter
Bikemap Newsletter
Top